Analisi dell’influenza dell’industria della difesa sull’agenda politica italiana

Questo rapporto esamina le vulnerabilità sistemiche e i possibili percorsi attraverso i quali l’industria italiana della difesa può esercitare un’influenza indebita sull’agenda politica nazionale in materia di difesa e sicurezza. I governi e l’industria dovrebbero mitigare il rischio di influenza indebita, rafforzando l’integrità delle istituzioni e dei processi politici e migliorando il controllo e la …

Presentazione del Report sull’influenza dell’industria della Difesa

Giovedì 29 aprile 2021,  ore 15:00, sui canali social dell’Osservatorio Mil€x ANALISI DELL’INFLUENZA DELL’INDUSTRIA DELLA DIFESA SULL’AGENDA POLITICA ITALIANA,  presentazione del Rapporto pubblicato da Transparency International Defence & Security in collaborazione con CILD e Osservatorio Mil€x. INTERVENGONO Ara Marcen NavalHead of Advocacy, TI Defence and Security Chiara RuffaAcademy fellow, Uppsala University Andrea MenapacePresidente, Coalizione Italiana …

Difesa e MISE sbloccano 7,2 miliardi di euro per progetti militari

E’ stato annunciato ieri 13 giugno 2019 congiuntamente dal Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE)  e dal Ministro della Difesa un impegno di spesa pluriennale di circa 7,2 miliardi di euro per investimenti relativi a programmi nel settore militare e degli armamenti. Circa 2,2 miliardi di euro saranno destinati a Iveco Defence Vehicles per la …

Spese militari 2019: i primi dati dalla Legge di Bilancio

Una prima valutazione (che per diventare definitiva e precisa necessita ancora di dati e informazioni che verranno pubblicate nei prossimi mesi) della spesa militare italiana complessiva prevista per il 2019, secondo quanto prevede la Legge di Bilancio votata dal Parlamento. Per arrivare a una valutazione preliminare della spesa militare italiana prevista per il 2019, sulla …

Il costo totale dell’impegno militare italiano in Afghanistan

La missione militare italiana in Afghanistan (impegno portato avanti dal 2001 nell’ambito di interventi internazionali di diversa natura) è tornato all’attenzione delle cronache dopo l’annuncio della Ministro della Difesa Elisabetta Trenta di aver commissionato allo Stato Maggiore della Difesa uno studio per un possibile ritiro delle truppe entro un anno. Riteniamo quindi utile riproporre la …

Presentazione del Rapporto Mil€x 2018: giovedì 1 febbraio alla Camera dei Deputati

Giovedì 1 febbraio 2017 ore 11.30 – Sala Stampa della Camera dei Deputati presentazione Rapporto MIL€X 2018 sulle spese militari italiane Giovedì 1 febbraio 2018 alle ore 11.30 presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati verrà presentato “MIL€X 2018” il secondo rapporto annuale dell’Osservatorio sulle spese miliari italiane. Nel testo un’analisi ragionata del budget …

Bozza Ddl Bilancio 2018: spese militari in aumento, sopratutto per nuovi armamenti

I dati non definitivi contenuti negli allegati tecnici al Disegno di legge di bilancio 2018 (appena diffusi dal Governo, con Ddl che dovrà passare ora al voto parlamentare) analizzati dall’Osservatorio MIL€X sulle spese militari italiane mostrano per il 2018 una previsione di spesa militare in crescita, in particolare per quanto riguarda l’acquisto di nuovi armamenti. …

VIDEO – Le spese militari italiane spiegate in 4 minuti (versione 2017)

A quanto ammontano le spese militari italiane in un anno, in un giorno, in un’ora? Quanti sono gli effettivi delle nostre Forze Armate? Quanti i comandanti e quanti i comandati? Per acquistare nuovi armamenti (cacciabombardieri, navi militari, blindati e carri armati) quanti miliardi vengono impiegati, ogni anno? Se non conoscete le risposte il video sottostante, …

Anticipazione MIL€X2017: spese militari a 23,4 miliardi

«Dobbiamo vigilare contro l’acquisizione di un’ingiustificata influenza da parte del complesso militare-industriale, sia palese che occulta. Non dobbiamo mai permettere che il peso di questa combinazione di poteri metta in pericolo le nostre libertà e processi democratici. Soltanto un popolo di cittadini allerta e consapevole può trovare un adeguato compromesso tra l’enorme macchina industriale e …