Afghanistan: un conflitto costato all’Italia 8,4 miliardi

Entro l’11 settembre 2021 le truppe statunitensi e della NATO abbandoneranno l’Afghanistan, dopo venti anni di cosiddetta “guerra al terrore” scaturita dagli attacchi terroristici contro il World Trade Center di New York e il Pentagono. Una decisione sicuramente rilevante (definita “epocale” dal Ministro degli Esteri italiano) e che prenderà l’avvio dal 1 maggio 2021 con …

Afghanistan: a conflict that has cost Italy 8.4 billion euro

By 11 September 2021, US and NATO troops will leave Afghanistan, after twenty years of the so-called ‘war on terror’ that began with the terrorist attacks on the World Trade Center in New York and the Pentagon. This is certainly an important decision (defined as “epochal” by the Italian Foreign Minister) and will start on …

Alla spesa militare il 25% (oltre 36 miliardi) dei fondi pluriennali d’investimento

Secondo le stime dell’Osservatorio Mil€x su complessivi 143,97 miliardi di euro stanziati dai “Fondi pluriennali” di investimento fino al 2034 verranno destinati alle spese militari 36,7 miliardi (oltre il 25% del totale). L’investimento specifico in nuovi sistemi d’arma dovrebbe attestarsi su 26,8 miliardi di euro, che il Ministero della Difesa potrà spendere in circa 15 …

Nuovo governo, vecchie armi

Nonostante la pandemia, le spese militari e gli investimenti a beneficio della Difesa non accennano a calare. Eppure la vicenda dei cacciabombardieri più costosi della storia ha dimostrato la distanza tra previsioni e realtà. Mercoledì 10 marzo il tema è stato affrontato presentando l’inchiesta “Nuovo governo, vecchie armi”, pubblicata sul numero di marzo di Altreconomia, con …

La spesa militare e le alternative, il video della conferenza

    Incontro online organizzato da RUNIPace – giovedì 25 Febbraio ore 16:30 > 18:00 La spesa militare in Italia e in Europa ha avuto una preoccupante ripresa, con nuovi progetti di ricerca, produzione e acquisto di armamenti e nuove capacità militari. In Italia l’analisi del bilancio dello Stato nel Rapporto 2021 della Campagna Sbilanciamoci! mostra che l’aumento …

Una prima valutazione delle spese militari 2021

Dopo la ripresa delle attività del nostro Osservatorio (a seguito di una “pausa” determinata dal difficile e complicato 2020 che tutti abbiamo vissuto) gli esperti di Mil€x hanno iniziato una rivalutaizone della metodologia di calcolo delle spese militari italiane. Per tale motivo si rimanda alla metà di febbraio una analisi completa e definitiva dei fondi …

Riparte il lavoro dell’Osservatorio Mil€x!

Dopo alcuni mesi di stasi (dovuti alle situazioni emergenziali e problematiche causate dalla pandemia di Covid-19, che hanno avuto ripercussioni anche sulla nostra attività) siamo finalmente in grado di annunciare con soddifazione che stanno per ritornare gli aggiornamenti, gli studi, le analisi, le diffusioni di dati derivanti dal lavoro del nostro Osservatorio Mil€x. Riprendiamo la …

Spese militari italiane in forte crescita: superati i 26 miliardi di euro su base annua

L’aumento è del 6,4% con incremento di oltre 1,5 miliardi di euro rispetto al 2019 Nota metodologica Questa scheda elaborata dall’Osservatorio Mil€x sulla spesa militare italiana intende fornire la valutazione più precisa e approfondita possibile degli investimenti militari dello Stato italiano nel 2020 con la documentazione attualmente a disposizione. Risulta doverosa una premessa di natura …

Nel 2019 nel mondo 1.917 mld di dollari per armi. Le ong: il 10% alla Sanità

I dati Sipri nelle Giornate globali di azione sulle spese militari. La richiesta al governo italiano: nel 2020 moratoria su acquisto nuovi armamenti. Ferrara (M5s): un miliardo di meno per gli F-35 Su Avvenire Nel 2019 gli stati hanno speso quasi duemila miliardi di dollari in strumenti per uccidere. In piena pandemia globale di Covid-19 …

Armi, non si ferma la spesa nel mondo: 5 miliardi di dollari al giorno

Si impenna il conto delle spese militari in tutto il pianeta. La campagna dell’International Peace Bureau: “Spostare il bilancio verso i veri bisogni umani” Su Repubblica.it Come si può continuare a gettare miliardi negli armamenti, quando l’emergenza coronavirus ha messo in luce le carenze e l’insufficiente finanziamento dei sistemi sanitari? Il livello di spesa è …