Altri soldi e missili per Kiev: l’Italia “investe” sul conflitto

In trincea. Un nuovo stanziamento di fondi Ue e il sì all’appello Nato, che ha chiesto ai Paesi del G7 di impegnarsi ancor di più. Articolo di Wanda Marra per “Il Fatto Quotidiano” Soldi, armi e equipaggiamenti militari: l’Italia è pronta a partecipare ancora più attivamente al conflitto in Ucraina. Come richiesto dalla Nato. E …

Armi all’Ucraina: all’Italia costerà 187,5 milioni

L’invio di armamenti viene effettuato attraverso il nuovo strumento European Peace Facility. Costo già sicuro di 125 milioni con aumento del coinvolgimento a 187,5 milioni di euro se verrà deliberata l’ulteriore tranche ipotizzata. Il Consiglio d’Europa in queste ore ha annunciato l’aumento delle forniture militari all’Ucraina: dal già confermato miliardo a un miliardo e mezzo. …

Le spese militari in Italia, webinar con Mil€x

Giovedì 7 aprile 2022 ore 21.00, in diretta a questi link: YOUTUBE https://www.youtube.com/watch?v=lb7jqQGemdI LINKEDIN www.linkedin.com/video/event/urn:li:ugcPost:6917014677424082944/ FACEBOOK https://www.facebook.com/dariodeluciareggioemilia 38miliardi di euro l’anno, più di 100 milioni al giorno: è questa la proposta, già approvata a larghissima maggioranza alla Camera su impulso della Lega e votata da molti parlamentari PD, che chiede al governo di portare al …

L’Italia corre ad armarsi. «Ma così stiamo investendo nella guerra e nell’instabilità»

Il Parlamento ha approvato quasi all’unanimità l’ordine del giorno della Lega che prevede che il 2 per cento del Pil sia investito nella Difesa. Ma è solo l’ultimo atto di un trend costante: da anni, come denunciano inascoltate le associazioni, spendiamo sempre di più in armi e le vendiamo a paesi senza diritti umani, guidati …

Spese militari fino al 2% del Pil: più soldi per bombe e soldati. Tutti signorsì, tranne ex M5s e Sinistra italiana

Articolo pubblicato dal Fatto Quotidiano (sito ed edizione cartacea) – di Wanda Marra e Giacomo Salvini Fino al 2% del pil – I partiti votano un ordine del giorno preparato dalla Lega per far lievitare le spese militari a 40 miliardi all’anno La corsa alle armi, in Italia, sta per iniziare. Mario Draghi lo aveva …

La Camera dice sì a Guerini: 13 miliardi in più di spese militari

Via libera a larghissima maggioranza all’odg della Lega che chiede di portare al 2% del pil i costi della difesa. M5S a favore, gelo di Conte. Contrari solo Si, ManifestA, Verdi ed ex grillini. Bonelli: scelta vergognosa. Articolo de il Manifesto – Andrea Carugati Il ministro della Difesa Lorenzo Guerini l’aveva detto pochi giorni fa: …

La Camera chiede aumento delle spese militari al 2% del PIL: 104 milioni al giorno

Questa mattina la Camera dei Deputati ha approvato a larghissima maggioranza (391 voti favorevoli su 421 presenti, 19 voti contrari) un Ordine del giorno collegato al cosiddetto “Decreto Ucraina” proposto dalla Lega Nord e sottoscritto da deputati di Pd, Fi, Iv, M5S e FdI che impegna il Governo ad avviare l’incremento delle spese per la …

Nel 2021 record di programmi di riarmo: nuovi impegni per oltre 11 miliardi

Attenzione: il contenuto di questo articolo è stato poi ulteriormente aggiornato a seguito della presentazione di altri 5 programmi di riarmo. Nel corso del 2021 il ministro della Difesa del governo Draghi, Lorenzo Guerini, ha sottoposto all’approvazione del Parlamento un numero senza precedenti di programmi di riarmo: diciotto in tutto, di cui ben tredici di …