Il 22 marzo PresaDiretta fa luce sulle spese militari dell’Italia

Gli analisti: “Il 25% dei fondi pluriennali dedicati alle armi fino al 2034” Alessandra Fabbretti per Agenzia DIRE Attivisti e ricercatori della Rete Pace e Disarmo e di organizzazioni partner saranno tra gli intervistati della puntata di questa sera di PresaDiretta – a partire dalle 21.20 su Rai3 – dal titolo ‘La Dittatura delle armi’, …

Nuovo governo, vecchie armi

Nonostante la pandemia, le spese militari e gli investimenti a beneficio della Difesa non accennano a calare. Eppure la vicenda dei cacciabombardieri più costosi della storia ha dimostrato la distanza tra previsioni e realtà. Mercoledì 10 marzo il tema è stato affrontato presentando l’inchiesta “Nuovo governo, vecchie armi”, pubblicata sul numero di marzo di Altreconomia, con …

La spesa militare e le alternative, il video della conferenza

    Incontro online organizzato da RUNIPace – giovedì 25 Febbraio ore 16:30 > 18:00 La spesa militare in Italia e in Europa ha avuto una preoccupante ripresa, con nuovi progetti di ricerca, produzione e acquisto di armamenti e nuove capacità militari. In Italia l’analisi del bilancio dello Stato nel Rapporto 2021 della Campagna Sbilanciamoci! mostra che l’aumento …

Il prezzo dell’atomica sotto casa

di Sofia Basso. Giornalista, ricercatrice dell’Unità Investigativa Greenpeace – per Confronti Archiviata la stagione dei misteri di Stato, nella politica italiana rimane un grande “non detto”: il nostro ruolo nella condivisione nucleare NATO (nuclear sharing). Anche se l’Italia non lo ha mai ammesso, il nostro Paese ospita circa 40 bombe nucleari americane e le nostre Forze armate si esercitano …

2019: aumentano ancora le spese militari mondiali

Le ultime stime dello Stockholm International Peace Research Institute riportano l’ennesimo aumento delle spese militari globali. Si tratta di una crescita costante dal 2015 che riguarda tutti i continenti. Tuttavia, secondo i ricercatori del SIPRI, la crisi economica generata dalla pandemia del Covid-19 dovrebbe contribuire alla contrazione di queste spese.

Armi sì, respiratori no: nel 2020 oltre 26 miliardi in spese militari per l’Italia

L’industria bellica non conosce crisi, neanche durante l’emergenza. La produzione italiana di armi per guerre che non esistono aumenta ogni anno, mentre cresce l’importazione delle forniture mediche per 7,7 miliardi di euro. Intanto medici e infermieri sono sempre meno e i tagli alla sanità sempre di più

La metà degli italiani vorrebbe ridurre o eliminare le spese militari

Un recente sondaggio diffuso da SWG nell’ambito del proprio servizio PoliticAPP segnala ancora una volta la non popolarità delle spese militari in Italia. Secondo i risultati del sondaggio (diffusi il 27 giugno e derivanti da rilevazioni condotte tra il 19 e il 21 giugno) ben il 50% degli intervistati ritiene che gli investimenti per difesa …

Spese militari 2019: i primi dati dalla Legge di Bilancio

Una prima valutazione (che per diventare definitiva e precisa necessita ancora di dati e informazioni che verranno pubblicate nei prossimi mesi) della spesa militare italiana complessiva prevista per il 2019, secondo quanto prevede la Legge di Bilancio votata dal Parlamento. Per arrivare a una valutazione preliminare della spesa militare italiana prevista per il 2019, sulla …