L’incremento della spesa militare italiana non fermerà la Russia

La Camera impegna il governo a spendere il due percento del Pil in difesa, ma senza una corretta allocazione dei fondi la forza militare italiana non potrà davvero crescere. L’Italia ha investito molto negli ultimissimi anni nell’acquisto di armamenti, ma ha dedicato poche risorse all’addestramento del suo personale. Gli interessi dell’Italia sono diretti principalmente verso …

Spese militari fino al 2% del Pil: più soldi per bombe e soldati. Tutti signorsì, tranne ex M5s e Sinistra italiana

Articolo pubblicato dal Fatto Quotidiano (sito ed edizione cartacea) – di Wanda Marra e Giacomo Salvini Fino al 2% del pil – I partiti votano un ordine del giorno preparato dalla Lega per far lievitare le spese militari a 40 miliardi all’anno La corsa alle armi, in Italia, sta per iniziare. Mario Draghi lo aveva …

La Camera dice sì a Guerini: 13 miliardi in più di spese militari

Via libera a larghissima maggioranza all’odg della Lega che chiede di portare al 2% del pil i costi della difesa. M5S a favore, gelo di Conte. Contrari solo Si, ManifestA, Verdi ed ex grillini. Bonelli: scelta vergognosa. Articolo de il Manifesto – Andrea Carugati Il ministro della Difesa Lorenzo Guerini l’aveva detto pochi giorni fa: …

La Camera chiede aumento delle spese militari al 2% del PIL: 104 milioni al giorno

Questa mattina la Camera dei Deputati ha approvato a larghissima maggioranza (391 voti favorevoli su 421 presenti, 19 voti contrari) un Ordine del giorno collegato al cosiddetto “Decreto Ucraina” proposto dalla Lega Nord e sottoscritto da deputati di Pd, Fi, Iv, M5S e FdI che impegna il Governo ad avviare l’incremento delle spese per la …

I costi delle forze militari italiane in prima linea nel confronto con la Russia

Nell’infausta eventualità di un conflitto armato in Ucraina, l’Italia si ritroverebbe in prima linea con propri assetti militari, terrestri ma soprattutto aerei e navali, che partecipano a missioni NATO a presidio dei confini orientali dell’Alleanza atlantica a un costo complessivo attuale di circa 78 milioni di euro. L’Aeronautica Militare schiera una squadriglia di quattro caccia …

Aggiornamento: il record dei programmi di riarmo 2021 ora supera i 12 miliardi di nuovi impegni

Con la trasmissione al Parlamento di altri cinque decreti ministeriali di riarmo da approvare entro fine anno – oltre a quelli di cui abbiamo già dato conto – sale a 23 il numero dei programmi che il ministro della Difesa Guerini ha inviato alle Camere nel 2021 (record storico assoluto) per un valore complessivo che …

Nel 2022 spese militari oltre i 25 miliardi, più di 8,2 per nuove armi (+13,8%)

L’aumento di 1,35 miliardi del Bilancio del Ministero della Difesa (+5,4%) traina la crescita della spesa militare italiana complessiva calcolata dall’Osservatorio Mil€x. Superato il muro dei 25 miliardi (25,82 in totale) con un aumento del 3,4% rispetto al 2021 e un balzo di quasi il 20% in 3 anni. Un miliardo in più per l’acquisto di nuovi armamenti: 8,27 miliardi complessivi (record storico) in aumento del 13,8% rispetto all’anno scorso.

In 2022 Italian military spending will exceed 25 billion, more than 8.2 billion for new weapons (+13.8%)

The increase of 1.35 billion euro in the Ministry of Defence budget (+5.4%) is driving the growth of overall Italian military spending as calculated by the Mil€x Observatory. The 25 billion mark has been crossed (25.82 billion in total), an increase of 3.4% over 2021 and a leap of almost 20% in three years. One …