Nuovo governo, solite vecchie armi. Facciamo i conti, a partire dagli F-35

Nonostante la pandemia, le spese militari e gli investimenti a beneficio della Difesa non accennano a calare. Eppure la vicenda dei cacciabombardieri più costosi della storia ha dimostrato la distanza tra previsioni e realtà.   Articolo su Altreconomia (è necessario l’acquisto per poterlo leggere) scritto da Francesco Vignarca, fondatore ed analista del nostro Osservatorio Mil€x, …

Il prezzo dell’atomica sotto casa

di Sofia Basso. Giornalista, ricercatrice dell’Unità Investigativa Greenpeace – per Confronti Archiviata la stagione dei misteri di Stato, nella politica italiana rimane un grande “non detto”: il nostro ruolo nella condivisione nucleare NATO (nuclear sharing). Anche se l’Italia non lo ha mai ammesso, il nostro Paese ospita circa 40 bombe nucleari americane e le nostre Forze armate si esercitano …

Armi sì, respiratori no: nel 2020 oltre 26 miliardi in spese militari per l’Italia

L’industria bellica non conosce crisi, neanche durante l’emergenza. La produzione italiana di armi per guerre che non esistono aumenta ogni anno, mentre cresce l’importazione delle forniture mediche per 7,7 miliardi di euro. Intanto medici e infermieri sono sempre meno e i tagli alla sanità sempre di più

Nel 2019 nel mondo 1.917 mld di dollari per armi. Le ong: il 10% alla Sanità

I dati Sipri nelle Giornate globali di azione sulle spese militari. La richiesta al governo italiano: nel 2020 moratoria su acquisto nuovi armamenti. Ferrara (M5s): un miliardo di meno per gli F-35 Su Avvenire Nel 2019 gli stati hanno speso quasi duemila miliardi di dollari in strumenti per uccidere. In piena pandemia globale di Covid-19 …

Armi, non si ferma la spesa nel mondo: 5 miliardi di dollari al giorno

Si impenna il conto delle spese militari in tutto il pianeta. La campagna dell’International Peace Bureau: “Spostare il bilancio verso i veri bisogni umani” Su Repubblica.it Come si può continuare a gettare miliardi negli armamenti, quando l’emergenza coronavirus ha messo in luce le carenze e l’insufficiente finanziamento dei sistemi sanitari? Il livello di spesa è …

Tagli alla sanità ma non alla spesa militare: così in Italia si è continuato a investire sulle armi

Negli ultimi dieci anni, secondo la Fondazione Gimbe, sono stati sottratti 37 miliardi di euro alla sanità. La spesa militare complessiva, secondo il rapporto Mil€x, nel 2018 è salita a 25 miliardi di euro (1,4% Pil), segnando un aumento del 26% rispetto alle ultime tre legislature Su Altreconomia Tagli alla spesa sanitaria ma non a …

Rete per il disarmo, “Il Sistema Sanitario Nazionale è stato devastato ma crescono le spese militari e l’industria degli armamenti”

Un richiamo assieme alla Rete per la Pace. “Non sono le armi a garantire davvero la nostra sicurezza, ma le iniziative che salvaguardano la salute, il lavoro, l’ambiente. Le proposte. E’ dalla Rete della Pace e dalla Rete italiana per il Disarmo che arriva un richiamo in questa fase della vita del nostro Paese travolto da …

Armi da guerra: nel mondo più di 30mila droni militari

Più di trentamila velivoli senza equipaggio sparsi per il mondo e pronti a colpire. I numeri del macrocosmo dei droni militari sono impetuosi. E cresceranno ancora. di Biagio Simonetta per Il Sole 24 Ore   Più di trentamila velivoli senza equipaggio sparsi per il mondo e pronti a colpire. I numeri del macrocosmo dei droni militari sono …